È solo in seguito che si riesce a dare la sensazione dell’immensità
È solo in seguito che si riesce a dare la sensazione dell’immensità
È solo in seguito che si riesce a dare la sensazione dell’immensità
FondazioneFondazione Adolfo Pini 2021 / credits Greta Campiglio
FondazioneFondazione Adolfo Pini 2021 / credits Greta Campiglio
FondazioneFondazione Adolfo Pini 2021 / credits Greta Campiglio
https://studiomai.pizza/
FondazioneFondazione Adolfo Pini 2021 / credits Greta Campiglio
È solo in seguito che si riesce a dare la sensazione dell’immensità

È solo in seguito che si riesce a dare la sensazione dell’immensità

Prezzo di listino €28

Tasse incluse.

Pubblicato per Fondazione Pini, il volume raccoglie, per la prima volta, il percorso e l’attività espositiva dedicati all’arte contemporanea avviati dalla Fondazione a partire dal 2016. A cura di Adrian Paci, comitato scientifico della Fondazione, e coordinato da Silvia Bolamperti, responsabile dei progetti culturali, attraverso testi critici e un ricco repertorio di immagini, il libro restituisce i molteplici progetti che hanno trovato spazio nelle prestigiose stanze della casa-studio di Corso Garibaldi 2, ospitando artisti nazionali e internazionali, nonché a giovani emergenti, invitandoli a un confronto con un luogo così profondamente connotato e con la presenza, ancora pulsante, del pittore Renzo Bongiovanni Radice, i cui dipinti campeggiano sulle pareti della casa-studio e le cui parole, da cui deriva il titolo del libro, riflettono le nobili intenzioni dell’attività promossa dalla Fondazione.

Il volume, bilingue italiano e inglese, è articolato in tre sezioni: la prima dedicata alle mostre monografiche ospitate nel piano nobile della Fondazione, una seconda dedicata alle due mostre ospitate nella Galleria e una ampia sezione che testimonia il ricco ciclo di incontri con studenti e studentesse delle accademie promossi dalla Fondazione.

a cura di Adrian Paci

Testi di 77, Silvia Bolamperti, Anna Daneri, Francesca Guerisoli, Šejla Kameric, Gabi Scardi

Opere di Camilla Alberti, Carlos Amorales, Federica Angelino, Ludovica Anversa, Federico Arani, Asia Asperti, Gaia Bianchi, Vincenzo Badiglio, Simone Bianchi, Barbara Bordoni, Silvia Bortoloni, Elisabetta Bottura, Giulia Bozzetti, Nuvola Camera, Federico Cantale, Fiore Cao, Stefania Carlotti, Andrea Carmenati, Ambra Castagnetti, Arianna Cavigioli, Giovanni Cestari, Binyu Chen, Valerie Marie Chois, Marika Cirillo, Kim Young Hoon, Hulya Floriana Cobanoglu, Matteo Cocco, Matei Colneau, Manuji Colucci, Silvia Consonni, Rocio Herrera Corradini, Francesco D’Angelo, Andrea Dal Molin, Simone De Angelis, Francesco De Bernardi, Caterina De Donato, Fabrizio de Filippis, Giovanni De Lazzari, Camilla De Siati, Roberta Di Lonardo, Caterina Dondi, Jimmie Durham, Amina El Khatib, Alessandro Facchini, Clarissa Falco, Flavio Favelli, Vitaliia Fedorova, Gabriele Ferrarini, Mida Fiore, Michele Gabriele, Michela Garbi, Carla Giaccio, Riccardo Giancola, Shabnam Ghafghazi, Ginevra Ghiaroni, Carolina Hernandez, Rocio Herrera, Luca Laurora, Lucia Leuci, Raffaele Maccagnola, Anna Mangone, Letizia Mari, Sofia Maspero, Vladimir Matei, Giorgio Mattia, Chiara Mecenero, Jimmy Milani, Isabella Modanese, Alessia Monico, Giacomo Montanelli, Francesca Monzo, Giacomo Morelli, Arianna Nobili, Nima Norouzi, Andrea Noviello, Michele Oppizzi, Arianna Orlando, Martina Paradiso, Anastasiya Pavlova, Michela Pedranti, Alejandra Varela Perera, Leonardo Pellicanò, Alice Pilusi, Luca Poma, Caterina Proserpio, Francesco Puppo, Agostino Quaranta, William Raffredi, Lorenzo Ramos, Luca Rizzi, Sandra Rojas, Stefano Romano, Noemi Scarpa, Fabiana Sapia, Chiara Scarabelli, Giulia Silvestri, Erzen Shklolli, Agnese Smaldone, Gaia Spinelli, Simone Trapani, Nas Tur, Luca Usai, Liron Zuman  

Coordinamento editoriale: Silvia Bolamperti / Studio Boîte
Traduzioni: Ben Bazalgette
Progetto grafico: Sara Murrone, studiomai.pizza
Formato: 17 x 25 cm
Pagine: 224
Carta: GardaMatt Ultra, 130 gr. / Arena Natural Smooth, 120 gr.
Carattere: GT America, Schnyder
Editore: Boîte Editions, Lissone (MB)
Tipografia: Intergrafica, Verona
Anno di pubblicazione: 2021
ISBN 9788894536140
Photo credits Greta Campiglio
 
È solo in seguito che si riesce a dare la sensazione dell’immensità
È solo in seguito che si riesce a dare la sensazione dell’immensità
FondazioneFondazione Adolfo Pini 2021 / credits Greta Campiglio
FondazioneFondazione Adolfo Pini 2021 / credits Greta Campiglio
FondazioneFondazione Adolfo Pini 2021 / credits Greta Campiglio
https://studiomai.pizza/
FondazioneFondazione Adolfo Pini 2021 / credits Greta Campiglio